Arredare con le immagini è diventato facile.

Arredare con le immagini è diventato facile.

L’arte visiva è parte della storia umana fin dall’alba dei tempi.

Sarà capitato anche a te di vedere le immagini di graffiti nelle diverse parti del mondo, durante i tuoi viaggi, giusto?

Grazie ad una caratteristica che possediamo da sempre, ovvero l’astrazione, continuiamo a sviluppare e ricercare idee nuove e appaganti nell’arte pittorica, scultorea, architettonica e ai giorni nostri, sempre più, nei confronti dell’arredamento degli ambienti in cui viviamo.

Lo sviluppo di nuove tecnologie, affiancato alla maggiore conoscenza degli strumenti e dei prodotti grafici, ci consente oggi, di poter disporre di stampe di buona qualità, in poco tempo e a costi relativamente modici.

Questa “democratizzazione” dell’arte visiva ha permesso a tutti noi di personalizzare sempre più gli ambienti di lavoro e le dimore in cui viviamo, rendendo gli spazi molto più “nostri”, infinitamente più “intimi”.

L’arte di arredare e decorare passa attraverso la continua sperimentazione di nuove forme di abbinamento dei vari materiali da stampare non solo perché il mercato è sempre più esigente ma proprio perché noi stessi lo siamo sempre più.

I materiali più utilizzati per il supporto delle immagini sono il forex, il legno, il plexiglass e l’alluminio dibond.

La stampa su tali supporti avviene in modo diretto con tecnologia Latex, a solventi o ad acqua.

Questi tipi di stampe ti permettono di avere una buona qualità del prodotto finito anche se per alcune immagini o fotografie è necessario l’uso di un particolare materiale.

Ti svelo quale: la Carta Fotografica.

La carta fotografica è un supporto particolare trattato su un lato con una emulsione, che le permette di reagire quando è colpita da fasci di luce, creando tutte quelle sfumature e lucentezze che tanto ci piacciono.

Questa caratteristica la rende particolarmente adatta a far risaltare i minimi particolari della fotografia stessa.

Ti dirò, e mi pare evidente, che in base all’ambiente da arredare bisognerà scegliere il tipo di supporto più adatto.

Concorderai con me che un paesaggio di montagna, ad esempio, posizionato sulla parete di un soggiorno classico, verrà enfatizzato da carta fotografica su pioppo multistrato, così come un paesaggio marino, da esporre su una parete di un soggiorno moderno, riceverà lucentezza grazie alla stampa su plexiglass.

Con un po’ di lavoro e tanta fantasia potrai ottenere risultati davvero soddisfacenti.

Tempo fa ho realizzato un’intera parete di una casa al mare, completamente bianca, unendo diverse fotografie, stampate su tela con cornici a giorno, col medesimo formato, raffiguranti tutte paesaggi marini e particolari ben messi in evidenza. Ne è venuto fuori un lavoro da incanto del quale, sia io che il mio client, siamo restati ampiamente soddisfatti.

Non c’è limite alla tua fantasia.

Concorderai con me, tuttavia, che il segreto per ottenere buoni risultati resta sempre l’unione tra l’armonia e lo stile, uniti alla semplicità e all’eleganza.

Questo è quello che cerco di ottenere con le mie immagini: armonia, stile, semplicità, eleganza.

Mi impegno a renderlo fruibile anche a te, se avrai il piacere di seguirmi sul mio blog.

Lascia un commento